toms-hardware

tom’sHARDWARE 08/07/2015  Al via il processo di internazionalizzazione del system integrator italiano, che apre nel Regno Unito, a Reading, una propria sedehttp://www.tomshw.it

Aditinet Consulting, system integrator italiano fondato nel 2004, specializzato nella progettazione e implementazione di sistemi mission-critical dedicati alle infrastrutture di networking e alla sicurezza per grandi aziende private e pubbliche, conferma la propria strategia di internazionalizzazione, iniziata con importanti collaborazioni avviate con partner inglesi negli anni passati e annuncia oggi l’apertura di una sede a Reading, nel distretto IT a ovest di Londra.

L’azienda, specialista nel supportare i clienti nel complesso percorso di trasformazione IT, da oltre dieci anni garantisce soluzioni e servizi di livello enterprise a numerose realtà italiane e internazionali, offrendo le tecnologie più innovative nei principali segmenti, tra cui quelli di Networking, Security, Mobility, infrastrutture di Data Center e Cloud, Application Delivery e Big Data.

Paolo Marsella, aditinet

Paolo Marsella, CEO di Aditinet Consulting Italia

L’elevata expertise sviluppata in Italia, grazie alle competenze e alle certificazioni tecniche ottenute con vendor leader, ha permesso ad Aditinet di costruire un ampio portfolio di clienti con i quali ha avviato importanti progetti e implementazioni sul territorio. Forte di questi successi, l’azienda ha deciso di sbarcare oltremanica per ampliare la propria presenza, avviare azioni specifiche e garantire a clienti nel Regno Unito un supporto consolidato, attraverso consulenti e professionisti che agiscono in loco.

La sede inglese è coordinata da Jim Sneddon e Dave Stanley, che assumono la responsabilità di guidare la strategia aziendale, sviluppare l’ecosistema dei clienti, potenziando le partnership e i progetti con i vendor sul territorio britannico. Inoltre, proseguiranno l’attività di scouting di nuove start-up locali, per arricchire e integrare l’offerta di Aditinet. È importante evidenziare che entrambi i manager hanno ricoperto ruoli rilevanti in aziende che offrono soluzioni e servizi in ambito security: Stanley è stato VP Sales EMEA di Imperva e co-founder del VAR Grillatech, specializzato in Cyber-Security; Sneddon invece ha lavorato come Senior Sales Engineer in aziende come NTT Communications, Websense ed infine come Technical Directory in Grillatech.

La filiale inglese conta al momento 8 risorse operative, che sono figure tecniche e commerciali qualificate e certificate, per fornire servizi IT di alto livello è qualità.

“Questa espansione in Europa rappresenta un passaggio fondamentale per consolidare la nostra presenza a livello internazionale. È un’ulteriore conferma del valore dell’impegno che garantiamo ai clienti, dell’attenzione al mercato e all’innovazione tecnologica, e dell’elevata qualità dei nostri servizi,” spiega Paolo Marsella, CEO di Aditinet Consulting Italia.

In Italia, l’azienda è presente con tre sedi, situate a Milano, Roma e Padova e opera con i principali vendor IT, per garantire le migliori soluzioni che soddisfino le esigenze in continua evoluzione dei clienti. Aditinet garantisce supporto anche in fase post-sales attraverso il proprio Network Operation Center (NOC), situato a Roma, che eroga servizi 7 giorni su 7, 24 ore su 24, permettendo così ai propri clienti di contenere i costi, sia di infrastruttura sia di risorse, per il monitoraggio, di avere sempre a disposizione uno staff di assistenza e manutenzione competente che li possa supportare in ogni situazione di emergenza e di migliorare i tempi di risposta e l’efficienza operativa.