La SD-WAN di VMware cresce e diventa SASE

La piattaforma SD-WAN di VMware si sta evolvendo seguendo sempre più un approccio SASE. Vediamo come e perché.

La piattaforma SD-WAN di VMware si sta evolvendo seguendo sempre più un approccio SASE. Vediamo come e perché.

Come sta accadendo per molti vendor IT che operano negli ambiti della rete e della Security, anche per VMware gli sviluppi di prodotto stanno seguendo le direttive del framework di riferimento SASE (Secure Access Service Edge), introdotto da Gartner Group nell’Agosto 2019.

Il nuovo messaggio di VMware: la “VMware SASE Platform”

VMware, vendor leader nel mondo per le soluzioni di virtualizzazione, sta inviando ai clienti e ai propri partner come Aditinet un nuovo messaggio in modo molto chiaro, parlando esplicitamente di “VMware SASE Platform”.

Si tratta di una soluzione che si erge su pilastri funzionali codificati SASE:

  • Approccio “Cloud First”
  • Quality Assurance nell’erogazione delle applicazioni ai bacini di utenza
  • Sicurezza Integrata
  • Semplicità nell’Operation e ritorno dell’investimento

Tra questi, il secondo ed il quarto pilastro sono propri della tecnologia SD-WAN VeloCloud di VMware.

La piattaforma dispone di fondamenta costituite da una rete di oltre 100 PoP dell’infrastruttura SD-WAN by Velocloud, una rete con copertura mondiale, già rodata per l’erogazione di servizi mission critical SD-WAN by Velocloud, in grado di costituire l’ossatura per lanciare nuovi servizi di Networking e Security, nonché integrazioni con servizi partner best of breed, in particolare nell’area Security.

blank

Copyright di VMware

Per quanto riguarda i servizi agli utenti in mobilità, nella nuova VMware SASE Platform la tecnologia VeloCloud viene affiancata dalle soluzioni di accesso remoto Workspace ONE native di VMware. Questo rende la piattaforma un riferimento unico per l’erogazione di servizi agli utenti aziendali, siano essi basati su filiali o in smartworking o in viaggio, in piena conformità con i dettami SASE.

Gli Unified Access Gateway (UAG) sono implementati sui PoP, mentre le componenti di management andranno gradualmente ad integrarsi con l’Orchestrator SD-WAN attuale.

VMware SASE Platform unisce SD-WAN e semplicità nell’Operation grazie a Nyansa

Per quanto riguarda il quarto pilastro della nuova piattaforma SASE di VMware, cioè la semplicità nell’Operation, segnaliamo l’importanza dell’integrazione tra l’SD-WAN e la Edge Network Intelligence di VMware.

Edge Network Intelligence è una soluzione di IT Operation orientata all’Edge basata sulla tecnologia Nyansa, acquisita all’inizio del 2020 da VMware stessa.

La piattaforma punta a lavorare in modo altamente automatizzato e proattivo e lo fa seguendo l’approccio del Machine Learning:

  • Raccoglie i dati dall’edge
  • I dati sono storati su un “Data Lake”, cloud-based
  • Gli algoritmi di Machine Learning modellano e mantengono una “baseline” del comportamento del sistema
  • Le deviazioni sono rilevate in modo proattivo e rimediate automaticamente

Nella soluzione Nyansa la raccolta è affidata a una componente sensore locale detta Crawler. Con l’acquisizione VMware, ora questa raccolta locale viene eseguita direttamente all’interno degli apparati VeloCloud Edge, già posizionati in modo ottimale nel path di rete di una architettura SD-WAN.

Il giudizio Gartner su VMware SASE Platform

Nel quadrante Gartner WAN Edge 2020, VMware è indicata come Leader, raggiungendo la posizione più alta dello schema.

Si tratta di un risultato significativo, non scontato, in un momento di affollamento del settore SD-WAN, che attira competitors da settori limitrofi e scatena acquisizioni anche importanti.

Merito di questo risultato, oltre alla validità della tecnologia VeloCloud e alla solida base di clienti ed di installato, sta anche nella capacità del vendor di aver portato la soluzione ad un’evoluzione in ottica SASE. Se volete approfondire con Aditinet la tecnologia SD-WAN by VeloCloud di VMware e la nuova VMware SASE Platform, potete richiedere la consulenza diretta di un nostro esperto mandando una mail di richiesta di informazioni a sales@aditinet.it.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Articoli correlati

Non sei ancora iscritto alla nostra newsletter?

Torna su